Tags Posts tagged with "pon"

pon

0

Quando le Politiche per la scuola offrono concrete opportunità di crescita formativa per i giovani è giusto diffondere e sostenere le iniziative che sono promosse dalla Pubblica Amministrazione. L’occasione arriva  della Regione Puglia per il tramite della Sezione Formazione Professionale, la quale ha investito ben 20 milioni di Euro su due distinti progetti riservati alle Scuole Superiori della Regione.

Il 23 ottobre il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha presentato il nuovo Piano di Operativo Nazionale prevede lo stanziamento di 3 miliardi di euro “Per la scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento”. Il Piano finanzierà progetti volti al rafforzamento delle competenze degli studenti, favorendo l’innovazione delle strutture, anche per quanto riguarda l’edilizia scolastica. La cerimonia si è svolta alla presenza  dei rappresentanti della Commissione Europea e del ministro Stefania Giannini, che ha dichiarato: “Il nuovo PON sarà l’acceleratore delle politiche educative del nostro Paese. Oggi si lancia uno strumento che permetterà ai grandi cambiamenti che abbiamo messo in atto con La Buona Scuola di dispiegarsi in pieno nel territorio”.

Il Ministro ha spiegato che i 3 miliardi dei progetti europei si aggiungeranno ai 16 miliardi previsti dal Governo per finanziare la Buona Scuola nei prossimi sette anni. I PON quest’anno prevedono una importante novità, infatti non saranno sestinati solo alle scuole delle regioni “svantaggiate”, ma andranno a finanziare progetti sul tutto il territorio nazionale, questo darà al Ministero la possibilità di agire su tutto il territorio nazionale.

La sceltà operata quest’anno ha scatenato qualche polemica soprattutto nelle regioni che prima ricevevano per intero i finanziamenti, anche perché la somma stanziata non è aumentata in proporzione al numero di nuove scuole e studenti coinvolti. Infatti, il finanziamento prevede solo un miliardo in più rispetto al PON precedente. Dei 3 miliardi, 2,2 miliardi sono finanziayi dal Fondo Sociale europeo e serviranno per aumentare le competenze di docenti e personale scolastico, per il potenziamento degli studenti, oltre che potrebbero andare a finanziare anche esperienze di alternanza scuola-lavoro. I restanti 800 milioni arrivano dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale, FESR, che saranno utilizzati per l’edilizia scolastica e per l’ammodernamento dei laboratori professionalizzanti.

Nel frattempo saranno circa 9mila le scuole interessate, con un coinvolgimento previsto di circa 3 milioni di studenti, 200mila adulti e 250mila tra docenti e personale della scuola.

 

 

Non accenna a placarsi il clamore suscitato dalla mancata partenza in crociera del PON/POR di due istituti superiori del salernitano: il Liceo Regina Margherita di Salerno e Il Liceo Galizia di Nocera. Istituti “gemellati” come da loro dichiarato: stesso progetto didattico, stesso giorno partenza, e… stesso operatore economico incaricato.

Termina prima ancora di cominciare, il viaggio di formazione scuola-lavoro organizzato dal Liceo A. Galizia di Nocera Inferiore. La partenza era prevista per l’8 maggio, ma a poche ore dalla partenze i ragazzi hanno ricevuto la brutta notizia che il viaggio non si sarebbe più tenuto. Momenti di tensione si sarebbero registrati quando gli studenti accompagnati da alcuni genitori sono andati a chiedere spiegazioni alla dirigente dell’istituto Maria Giuseppa Vigorita.

La nuova programmazione POR FESR avrà inizio nel mese di aprile, mentre quella relativa al periodo 2007/2013 si appresta alle conclusioni (termine ultimo per le rendicontazioni il 31 dicembre 2015). In questa fase di transizione, in cui tra l’altro si assiste a una riorganizzazione dell’amministrazione centrale e in cui il decreto ministeriale sui fondi 2014-2020 entrerà in vigore, una breve anticipazione era d’obbligo.

Lunedì 16 marzo si è tenuto nel centro congressi dell’Holiday Inn al Centro Direzionale di Napoli l’incontro tra la dott.ssa Annamaria Leuzzi, responsabile del Miur per i Fondi strutturali europei, e un’ampia platea di dirigenti scolastici provenienti da tutta la Campania e appartenenti all’Associazione Nazionale dirigenti e alte Professionalità della scuola, l’Anp. Fulcro dell’incontro, alcune anticipazioni sui POR FESR 2014-2020 e le procedure di finanziamento per i PON C1 e C5: “Un Vademecum da seguire per una corretta gestione dei POR: spese ammissibili, procedure, rendicontazione e pagamenti”.

Mancano pochi giorni alla chiusura del portale online del Miur per iscriversi alle classi prime per l’a.s. 2015/16 e gli istituti superiori di Napoli continuano ad aprire le porte ai futuri studenti. Sabato 31 gennaio siamo andati al Liceo delle scienze umane, linguistico e scientifico “Pasquale Villari” di Via Rimini, tra Piazza Nazionale e il Centro Direzionale, dove siamo stati accolti dalla dirigente scolastica Emma Valenza.

VIDEO