Tags Posts tagged with "musica"

musica

0

L’hip hop è un movimento culturale, nato ufficialmente l’11 Novembre 1973, in quegli anni il DJ Kool Herc sperimentava nuove tecniche di mixaggio musicale per fare apprezzare agli ascoltatori newyorchesi generi come il raggae, il soul e il funk, e da quel momento la musica si arricchì di numerose influenze, soprattutto africane e caraibiche per dare vita al genere musicale che tutti noi oggi conosciamo.

0

Iniziamo questa piccola rubrica di musica proponendo la classifica degli album più ascoltati dell’ultima settimana su MTV.

In terza posizione in questa classifica troviamo l’album di J-Ax “Comunisti col rolex” con la collaborazione di altri artisti , come nel brano “Assenzio” dove ha collaborato con Fedez, Levante e Stash dei the Kolors. Il nome dell’album secondo quanto spiegato dagli artisti è una provocazione, infatti spesso è capitato loro di essere definiti comunisti col rolex, cioè “artisti imborghesiti”, col cuore a sinistra ed il portafoglio a destra, “Abbiamo preso quello che per gli altri può essere un insulto e lo abbiamo trasformato in un merito”. I due artisti hanno già venduto 107 mila biglietti per le tappe dei loro concerti, aprendo una casa discografica tutta loro, dove hanno iniziato a produrre brani per artisti diventati famosi grazie alla piattaforma di youtube.

Al secondo posto invece abbiamo l’album “Combattente” di Fiorella Mannoia, un album formato da undici brani prodotto dalla casa discografica Oyà/Sony Music. L’album è balzato in cima alla classifica dopo il singolo che l’artista ha presentato al Festival di Sanremo “Che sia benedetta”, un brano che la stessa autrice definisce come un “inno alla vita”, questo brano inedito è stato presentato nelle serate del festival il 10 febbraio, ed è stato pubblicato esclusivamente nella versione doppio disco dell’album “Combattente”.

 

Al primo posto troviamo l’intera raccolta degli inediti portati al Festival di Sanremo. In questa classifica troviamo, al terzo posto, per il secondo anno di fila “Ermal Meta” con il brano “Vietato Morire“, mentre al secondo posto troviamo “Fiorella Mannoia” con “Che sia benedetta”. Il vincitore del festival è “Francesco Gabbani” con “Occidentali’s karma” dopo aver già vinto l’edizione precedente tra le nuove proposte con il brano “Amen”, battendo la super favorita Fiorella Mannoia.

Questo testo è nato per farci riflettere su come noi occidentali “scimmiottiamo” le tradizioni orientali, in quanto interessati più alle tendenze che alla cultura. In Occidente, per trovare l’equilibrio tra mente e corpo, molto diffusa è la pratica dello yoga, eppure nonostante si rimane ancorati al corpo più che alla mente.

Gabbani, per il suo inedito, si è ispirato allo zoologo Desmond Morris e agli scritti di William Shakespeare.

III D Itis “Leonardo da Vinci” di Napoli

Gabriele Terrazzano

Vincenzo Ferrante

Fabio Coppola

Alfredo Talotti

Francesco Esposito

Il reinserimento sociale dei detenuti attraverso metodologie innovative: è questo l'obiettivo della Fondazione G.B. Vico e Associazione Santa Cecilia di Napoli.

Il reinserimento sociale dei detenuti attraverso metodologie innovative: è questo l’obiettivo della Fondazione Giambattista Vico e Associazione Santa Cecilia di Napoli. Un’iniziativa già attiva da tempo, un percorso attraverso l’arte e la cultura, ma non solo.

Siamo nel pieno dell’estate 2015 e i tormentoni estivi sono ormai conclamati. Abbiamo imparato i testi a memoria, chi per piacere di un brano e chi per il gusto poetico di un testo. Canzoni estive che ci insegnano una lingua straniera – per lo più lo spagnolo, magari il portoghese brasiliano, della musica latina che scatena le riviere di tutta Italia. Ma è giunto il momento di ribellarsi, perché i tormentoni estivi non hanno più niente da raccontare né da regalare.

0

A Secondigliano c’è un parco.

C’è tanto verde, che però non viene curato. E delle altalene, ci vado pazza, ma alcune sono rotte, e così altre giostrine. E poi c’è anche un laghetto, con un bel ponticello che fa subito pensare ai disegni dei manga giapponesi, ma spesso non ci puoi camminare per gli alberi caduti.

0

NaDir è un festival autofinanziato e indipendente che si terrà il 2-3-4 Luglio a Napoli, presso gli spazi abbandonati del Polifunzionale di Soccavo.

Musica, arte, cibo e artigianato locale, tantissimi gli artisti che si esibiranno: Miriam in Siberia, Incomprensibile FC, Nibiru Prj 22, Sabba e gli Incensurabili, Arduo, Slivovitz, Buddha Superoverdrive, Sula Ventrebianco, Sixth Minor, Francesco Forni & Ilaria Graziano, Bud Spencer Blues Explosion, Silicon Dust e Gnut.

Un incentivo ai giovani produttori e artisti arriva dalla Siae, la Società Italiana degli Autori ed Editori. Dal 1° gennaio 2015 l’ente che gestisce le licenze e le autorizzazioni di riproduzione delle opere d’autore ha introdotto la gratuità d’iscrizione fino al 30° anno di età e ha creato un apposito sito web per introdurre i nuovi artisti alle sezioni creative che la Siae tutela.

VIDEO