162706014-bd43fbc4-d3ec-4ff1-8e61-9c1f6a484071Una folla immensa accoglie Papa Francesco a Cracovia, in occasione della trentunesima giornata mondiale della gioventù il Papa ha celebrato la messa davanti una folla immensa. Durante la celebrazione della messa il Papa è inciampato nella veste ma si è subito rialzato con l’aiuto dei cerimonieri e ha ripreso il rito. Dopo la celebrazione della messa ha lasciato Czestochowa per tornare a Cracovia, si è recato anche al santuario della Madonna Nera dove ha lasciato una rosa d’argento, un dono esclusivo dei pontefici.

Ha fatto visita in ospedale all’arcivescovo di Cracovia. Dopo il pranzo si reca al parco di Blonie per la cerimonia di accoglienza dei giovani. Durante il viaggio in aereo, che lo portava in Polonia, il Papa ha parlato di terrorismo a proposito dell’uccisione di padre Jacques Hamel in una chiesa della Normandia. Con tanta tristezza il Papa dice: “Il mondo intero è in guerra”, ma non in guerra di religione, in guerra di interessi, per i soldi, per il dominio dei popoli, tutte le religioni non vogliono la guerra, ma la pace. Il mondo ormai ha perso la pace. Si rivolge tanto ai giovani con un messaggio di speranza, sperando che loro ne diamo al mondo in questo momento.

Felicia Falco

NESSUN COMMENTO

Rispondi