Rio de Janeiro, Agosto 2016 – Né oro, né argento e neppure il bronzo. Federica Pellegrini, è arrivata solo quarta nei duecento stile libero. La quarta olimpiade a 28 anni, una grandissima delusione per la regina del nuoto. Dopo una partenza lenta tutti pensavano che negli ultimi cinquanta metri ci sarebbe stato il suo scatto solito, ma non è stato così.

La Pellegrini ha perso il podio per 25 centesimi, una bracciata e mezza. “Ero morta nell’ultimo 50 e non riesco proprio a spiegarmelo. E pensare che l’1’55”4 in semifinale mi era sembrato molto facile. Tutto questo è molto strano, non mi era mai successo prima. Io ho dato tutto e onestamente mi spiace: era una medaglia fattibilissima” ribadisce.

Federica Pellegrini nasce a Mirano (Venezia) il giorno 5 agosto 1988. Inizia a nuotare nel 1995 e nel corso del 2004, nonostante i suoi sedici anni, emerge a livello nazionale tanto da essere inserita nella squadra olimpica che volerà ad Atene. Ai Giochi Olimpici del 2004 vince una medaglia di argento nei 200 metri stile libero: si tratta del ritorno sul podio olimpico di una nuotatrice italiana dopo 32 anni di distanza. Nelle semifinali della stessa gara, Federica Pellegrini realizza il miglior tempo della competizione, superando anche il precedente record nazionale. Diventa così la più giovane atleta italiana a salire su un podio olimpico individuale. Ad Atene gareggia anche nei 100 metri stile libero, ma arriverà solo decima, senza raggiungere la finale.

Nel 2008, in occasione dei Giochi Olimpici di Pechino, vince la medaglia d’oro nei 200 m stile libero, stabilendo il quarto record del mondo della propria carriera. All’età di 20 anni, è stata la prima nuotatrice italiana in grado di conquistare la medaglia d’oro olimpica. Alle Olimpiadi di Londra 2012 arriva, invece, al quinto posto dimostrandosi senz’altro amareggiata per l’opportunità persa, ma allo stesso tempo, non sembra essere scoraggiata per il futuro, dichiarando di essere propensa a proseguire la propria carriera agonistica sino alle Olimpiadi di Rio 2016. Ma oggi dopo la delusione di quest’ultime, non sembra essere più così intenzionata a proseguire affermando di voler probabilmente cambiare vita. La portabandiera azzurra mostra il suo dolore questa volta non a bordo piscina, ma sui social postando su Instagram una foto con un forte commento. Ha affermato di provare un male così forte che poche volte ha sentito e ora a 28 anni non sa se continuerà la sua carriera concludendo: “Qualcuno ci ha presentato un conto troppo salato da accettare”. Dopo queste forti dichiarazioni non ci resta che stare a vedere cosa deciderà la Pellegrini. Tuttavia non possiamo dimenticare le passate olimpiadi, le gare e i successi ottenuti, gli italiani credono nel suo talento ed è per questo che sperano di vederla ancora gareggiare.

Martina La Saladownload

NESSUN COMMENTO

Rispondi